Paris, Mon Amour… Vol.1

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in photos e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Paris, Mon Amour… Vol.1

  1. nicola ha detto:

    ciao come sviluppi le tue foto? sono nuovo dell’analogico e volevo sapere come fare per avere risultati come i tuoi con la pellicola …

    • alliluca ha detto:

      ciao Nicola,
      per il bianco e nero in pratica uso quasi solo più’ kodak tri-x, sempre tirata di uno stop (ovvero a 800 iso, trovo che aggiunga quel tot in più’ di contrasto e grana che mi aggrada…) e sviluppo in rodinal con diluizione 50+1 per circa 22 minuti ed inversioni ogni 30 secondi, più’ delicate possibile.

      per il colore uso un kit della tetenal, il colortec, ma diventa sempre più’ complicato trovare le pellicole che mi piacciono (fuji ad esempio mi pare abbia interrotto la produzione della pro800, una delle mie preferite.

      in futuro penso che faro’ solo più’ bn in analogico.
      ultimamente mi sono anche cimentato in vari esperimenti di stand developing con rodinal 100+1 con risultati altalenanti.

  2. alliluca ha detto:

    in genere scansiono l’intero rullo per archivio, eliminando proprio solo le cose piu’ eclatanti ( scatti completamente sballati)
    stampo in CO solo qualcosa ogni tanto… deve valere la pena e nella strgrande maggioranza delle volte non e’ cosi’!! 😛

  3. nicola ha detto:

    scusa ancora se ti disturbo ancora, sei stato gentilissimo e ti ringrazio delle mille informazioni! posso chiederti un’ultima cosa? che scanner usi? ho sentito che l’epson v750 è quello più usato ma ho letto anche di molte sue mancanze…
    poi un’ultima cosa vorrei anche leggere qualche libro sulla fotografia, conosci qualche titolo interessante?
    greazie ancora e buone foto 🙂

    • alliluca ha detto:

      uso un reflecta rps7200, scanner dedicato per il 35mm, ma penso che lo sostituiro’ a breve con un epson v700 (il 750 e’ identico ma con silverfast in bundle che io ho gia’)
      il reflecta e’ piu’ performante del v700, ma mi serve qualcosa che scansioni anche il medio formato ed il sistema di trascinamento della pellicola del mio e’ un supplizio…

      metti in preventivo di acquistare vuescan o silverfast (quest’ultimo nella versione che ti permette di fare la multi esposizione) perche’ fanno la differenza…
      il v700 permette a massima risoluzione di ottenere file da 7mpx (scordati le risoluzioni dichiarate dalle Case ed a tal proposito dai un’occhiata a questa pagina di rece degli scanner piu’ usati: http://www.filmscanner.info/en/FilmscannerTestberichte.html ), perfettamente stampabili quindi.

      esempi con reflecta e silverscan:

      se non ti interessano formati oltre il 35mm (ma mai dire mai 😛 ) forse conviene cercare uno scanner dedicato, meno caro del v700 e con le medesime prestazioni, basta che sia compatibile con vuescan/silverfast…

      ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...